Depuratori acqua osmosi inversa

Generalità
Le moderne tecnologie offrono sul mercato una vasta scelta di impianti ad osmosi inversa, compatti e molto efficienti, possono essere impiegati per potabilizzare acque con un’elevata concentrazione di sali e inquinanti e per migliorare la qualità delle comuni acque di rete.
Queste ultime possono contenere un’elevata concentrazione di inquinanti difficilmente removibili con altre tecnologie.
L’osmosi inversa consente di rimuovere dall’acqua la quasi totalità delle sostanze in essa presenti, sia sospese che disciolte.
Lo stadio di filtrazione Principe di un impianto a osmosi inversa è rappresentato dal passaggio attraverso la membrana osmotica:
L’acqua, infatti, viene spinta, a forte pressione, attraverso di essa, per sfruttare il fatto che sia semipermeabile. Questa caratteristica la rende in grado di fermare qualsivoglia sostanza nociva e dannosa generando due soluzioni:
Una, ad elevata concentrazione salina, contenente tutti gli inquinanti presenti nell’acqua trattata e che viene inviata allo scarico.
L’altra, invece, totalmente pura e cristallina, arriverà direttamente al vostro rubinetto.

Visualizzazione di 6 risultati

Visualizzazione di 6 risultati